“I racconti della città. Napoli: tra mito, leggenda e realtà” – Interviste e videotestimonianze degli ospiti

napoli_vivoanapoli

  Perchè Napoli suscita racconti così diversi tra di loro? Questo modo di raccontare la città in modo così diverso, che collegamento ha con la realtà? Ne abbiamo parlato sabato 25 marzo presso il PAN Di Napoli, insieme a tante personalità napoletane. Ecco le testimonianze degli ospiti:     • Introduzione … continua a leggere

Perché la bellezza sovrasti l’abbandono

di Emilia Leonetti | Presidente Vivoanapoli VIVOANAPOLI chiude l’anno con il filosofo Giuseppe Ferraro. L’appuntamento è per sabato 17 dicembre 2016, ore 11.00, al PAN. Parleremo di Responsabilità della Cosa Pubblica, perché informarsi, perché partecipare, perché essere comunità. Perché in questo tempo nel quale cresce la distanza tra cittadini e … continua a leggere

La manutenzione delle strade: una proposta

La questione Napoli Servizi- Municipalità di Emilia Leonetti, Consigliera 1 Municipalità caro dottor Domenico Allocca, mi rivolgo a lei perché la manutenzione delle strade, in particolare gli interventi stradali dipendono da Napoli Servizi. Le buche e i dissesti stradali sono estesi, in questo periodo aggravati dalle forti e continue piogge. Possiamo … continua a leggere

Piazza Plebiscito. Un luogo per il teatro e la musica

Piazza del Plebiscito-4

di Emilia Leonetti, Consigliera della prima Municipalità e presidente di Vivoanapoli articolo pubblicato su La Repubblica Napoli del 24 dicembre 2014 A pochi giorni dal concerto di capodanno in piazza del Plebiscito, credo sia importante richiamare l’attenzione sul percorso intrapreso dall’omonimo Comitato (la scrivente è una delle promotrici). Con due … continua a leggere

Rifiuti. Un invito a Saviano

Roberto Saviano, alle prese con la montagna dei rifiuti

contributo di Emilia Leonetti, Consigliere 1 Municipalità e presidente di Vivoanapoli | Pubblicato su Repubblica Napoli il 22 luglio 2014 Caro Roberto Saviano, ti scrivo per invitarti a settembre ad un incontro con i cittadini del quartiere Posillipo. Abbiamo, infatti, bisogno di una testimonianza significativa sulla questione rifiuti, sugli interessi … continua a leggere

Continua il percorso sulle ragioni per vivere a Napoli

Perchevivoanapoli_4_min

di Emilia Leonetti, Presidente di VIVOANAPOLI Ci vediamo il 26 febbraio, al PAN ore 17.30. Parleremo con lo scienziato Andrea Ballabio e con il filosofo Aldo Masullo di “Perché Vivoanapoli. Dialoghi per chi resta”. Perché noi dell’associazione abbiamo due obiettivi, entrambi ambiziosi. Discutere con uomini, donne, adolescenti, ragazzi e ragazze … continua a leggere

Benvenuti all’Inferno. di Maurizio de Giovanni

benvenuti-inferno

Testo scritto e letto da Maurizio de Giovanni in occasione del primo incontro del ciclo “Perché vivo a Napoli. Dialoghi per chi resta” del 9 gennaio 2014, già pubblicato da IL Mattino, in data 21 Novembre 2013 VENITE IN VISITA A NAPOLI DOVE IL BRIVIDO E’ GARANTITO Benvenuti all’Inferno. Benvenuti … continua a leggere

Giornate della cultura: il documento di sintesi

Giornate-cultura

Il Comune di Napoli ha reso pubblico il documento di resoconto con idee per un programma a partire dalle Giornate della cultura (3-5 aprile 2013). La presentazione del documento è accompagnata da un invito a fornire ulteriori suggerimenti e contributi (da inviare alla mail proposteculturali@comune.napoli.it con oggetto: contributo alle Giornate Cultura). Vi proponiamo il … continua a leggere

Un momento perfetto

di Giulio Maggiore Ieri, verso ora di pranzo, mi trovavo a Mergellina per una passeggiata sul lungomare. L’improvvisa esplosione della primavera, tanto attesa dopo un marzo particolarmente piovoso, aveva indotto molti napoletani a fare lo stesso e gli scogli si andavano riempiendo di gioventù spensierata. Qualcuno azzardava anche un timido … continua a leggere

Tutti i musei pubblici d’Italia guadagnano meno del Louvre

Articolo di Gian Antonio Stella, pubblicato su Il Corriere della Sera dell’11 aprile 2013 In Campania paga il biglietto un visitatore su due, in Friuli uno su dieci. Il caso Ravanusa: nel 2009 un solo visitatore Ventisei euro di incassi l’anno per ogni dipendente: è da apocalisse il bilancio dei … continua a leggere