Perché VIVOANAPOLI: Tra Bellezza e Abbandono – Il calendario degli incontri

invito-pan-8-maggio

Premessa: noi di VIVOANAPOLI abbiamo un obbiettivo ambizioso e difficile: costruire un sistema della cultura e investire nella cultura per cambiare la città. Abbiamo per questo iniziato, a partire dal 2014, un percorso con alcune scuole per affrontare il tema della nostra identità e della nostra appartenenza a questo territorio. … continua a leggere

I mille volti della città che cambia (da “Il Mattino” del 25.03.2017)

Articolo di Davide Cerbone, pubblicato su IL MATTINO del 25 marzo 2017,  Produttori, registi e scrittori al Pan discutono sui modelli narrativi che raccontano Napoli.   Un trust di cervelli allenati a scrutare l’orizzonte, per raccontare la città che cambia con uno sguardo che vada oltre il contingente. E per … continua a leggere

La città che cambia: “Napoli oltre la crisi”

napolioltrelacrisi-03

  Nuovo incontro del ciclo “La città che cambia”. Rilanciare la nostra città? E’ possibile, ma bisogna intervenire su due settori fondamentali per lo sviluppo di Napoli: ✔ La CULTURA (molte realtà hanno saputo fondare proprio sulla cultura un solido progetto imprenditoriale) Ne parleremo con gli esperti: • Lucia Cavola … continua a leggere

Dialogo con Giuseppe Ferraro sull’impegno per Napoli

Perché informarsi. Perché partecipare. Perché essere comunità. Sabato 17 dicembre 2016, alle ore 11.00, ci incontreremo al PAN (Palazzo delle Arti Napoli) in Via dei Mille 60, per cercare di rispondere a queste domande, dialogando con Giuseppe Ferraro, filosofo e appassionato figlio di questa città. Nell’ambito del ciclo “La responsabilità della cosa pubblica” Vivoanapoli propone una … continua a leggere

Cinema e audiovisivo: quali opportunità per la Campania.

Continua il ciclo di incontri “La città che cambia”. Il nuovo appuntamento è per le 10,30 di sabato 19 novembre 2016, al Cinema Hart, in Via Francesco Crispi, 33. Questa volta si parla di cinema e adiovisivo. Napoli è, infatti, un set cinemtaografico naturale ed esprime grandi professionalità in questo … continua a leggere

“La città che cambia”. Inaugurato al Maschio Angioino il nuovo ciclo di incontri di Vivoanapoli: si parte dal molo San Vincenzo

14915515_1318555578203781_6608554738317800692_n

Di Giorgio Perillo (Da sinistra: Massimo Clemente, Umberto Masucci, Raffaele Caruso, Emilia Leonetti, Luigi de Magistris, Giulio Maggiore.)   “La città che cambia”: il nuovo ciclo di incontri di Vivoanapoli si è aperto venerdì 4 novembre 2016. All’intero della suggestiva Sala della Loggia del Maschio Angioino è stato  affrontato un tema … continua a leggere

Vivoanapoli: un nuovo percorso per una città che cambia

di Emilia Leonetti | Presidente VIVOANAPOLI | pubblicato su Repubblica Napoli del 29.10.2016 Cari cittadini, VIVOANAPOLI riparte con una nuovo filone di confronti dal titolo “La Città che cambia”. Il primo sarà venerdì 4 novembre 2016, ore 17.00, sala della Loggia del Maschio Angioino sul Molo San Vincenzo e la possibile … continua a leggere

Cittadini e istituzioni: incontro con Del Giudice (19 ottobre 2016)

Il 19 ottobre 2016 Vivoanapoli ha incontrato Raffaele Del Giudice, Vice Sindaco e Assessore all’Ambiente, sui temi della raccolta differenziata e della manutenzione del verde. All’incontro ha partecipato anche l’associazione “La Città di Pulcinella” attiva nel quartiere di Fuorigrotta. L’incontro ha fatto emergere quanto segue. Raccolta differenziata. Lo stato della raccolta differenziata risente … continua a leggere

Molo San Vincenzo: la possibile integrazione porto-città

“La città che cambia”: il nuovo ciclo di incontri di Vivoanapoli si apre con un incontro sul tema dell’integrazione fra città e porto. In particolare, il molo San Vincenzo potrebbe essere utilizzato per finalità culturali, commerciali e turistiche. E’ davvero possibile restituire alla città questa straordinaria infrastruttura? Quali sono gli … continua a leggere

Tra bellezza e abbandono: si chiude il progetto 2016 con le scuole napoletane

Tra-bellezza-e-abbandono-2016

Martedì 10 maggio 2016 si terrà presso il Teatro San Ferdinando alle ore 10 la manifestazione di chiusura del progetto “Tra bellezza e abbandono” per l’anno scolastico 2015-16. Il progetto ha coinvolto quest’anno sei scuole napoletane, che hanno sviluppato un percorso di studio e di riflessione su alcuni temi tipici … continua a leggere